Dippies Races: un Play to Earn di corse con simpatici furgoni NFT

Dippies Races: un Play to Earn di corse con simpatici furgoni NFT

Visto che nella nostra accademia abbiamo parlato di blockchain gaming, ovvero la possibilità di giocare a un videogioco con gli NFT posseduti, andiamo a trattare un titolo davvero interessante del progetto Dippies Races in cui, con i nostri asset digitali (che sono dei simpatici furgoncini) possiamo gareggiare e vincere premi speciali.

Il gioco per quanto possa sembrare semplice in merito a meccaniche e caratteristiche, non risulta noioso e necessita di un’adeguata dose di abilità per poter competere con altri partecipanti. I giocatori, sebbene non li vedremo in gara con noi, sono posti direttamente in una classifica. Per ogni evento, infatti, è presente una leaderboard in cui sono elencati i migliori punteggi per quel determinato percorso.

dippies

Tutti i premi in palio, infatti, richiederanno un posto più o meno alto in in classifica e, come potete immaginare, più saranno appetibili più aumenterà la competizione. Per quanto concerne il gameplay, ci troviamo davanti ad uno scenario molto semplice che si ripete all’infinito finché non esauriremo il carburante, il quale è disponibile sottoforma di goccia all’interno del circuito di gioco.

Durante le gare, il vostro van si muoverà autonomamente ma noi avremo la possibilità di controllarne la velocità con l’unico pulsante interattivo, ovvero la barra spaziatrice, con essa infatti dovremo avere l’accortezza di sfruttare i momenti propizi per far prendere velocità al nostro van, ad esempio nella sezione collinare discendente, così da poter raggiungere distanze migliori.

Dippie Races – funzionamento

Il gioco necessiterà inoltre il collegamento diretto al vostro wallet su rete Ethereum in cui sono contenuti gli asset corrispondenti. In base al numero di vans posseduti avremo più o meno giri a disposizione per ogni evento nelle Dippies Races. Ogni van ci darà diritto ad effettuare due corse, come da immagine seguente:

play to earn

In ultima analisi ci soffermeremo su chicche e accorgimenti: durante la gara sarà possibile ascoltare un orecchiabile jingle di sottofondo cantato da Snoop Dogg, che ci accompagnerà per l’intero percorso in caso abbiate l’audio abilitato. Importanti aspetti su cui fare attenzione sono, però, alcuni bug, come fuoriuscite dalla mappa, mancati rifornimenti di carburante e distorsione della mappa superati i 10000 metri, i quali potrebbero danneggiare e non poco il gameplay.

Da ricordare, inoltre, che il punteggio in classifica viene sempre aggiornato all’ultima gara e se ottenete una buona posizione, dunque, pensateci due volte prima di affrontare la stessa gara, poichè in caso di punteggio inferiore il gioco vi conterà sempre l’ultimo.

Continua a imparare