Come si cambia rete su Metamask?

Come si cambia rete su Metamask?

Bene, ora che sai qualcosa in più di Metamask, è il caso di approfondire una delle sue caratteristiche più importanti. Come dicevamo, Metamask è prima di tutto un wallet, una finestra in grado di interfacciarsi con la rete Ethereum, ma non solo! Difatti puoi usarlo per tutte le reti EVM. Sai che in teoria su Metamask puoi caricare anche Bitcoin? Già, wrappati. Ok, ok, rallentiamo un secondo, effettivamente questo è un documento di livello: Intermedio.

EVM? Bitcoin wrappati?

Dunque, per farla semplice. La rete Ethereum ha determinate caratteristiche, legate alla sua struttura; una delle parti di questa struttura è la cosiddetta Ethereum Virtual Machine. La sua funzione è quella di permettere l’esecuzione di smart contract su rete Ethereum, rendendo questa rete una sorta di computer decentralizzato in grado di compiere funzioni molto più evolute rispetto alla semplice transazione di valore, quali ad esempio la creazione di NFT, lo swap e, appunto, il wrap di token: cioè la creazione di una copia di una moneta su una rete diversa, sulla quale normalmente non esisterebbe (esempio BTC su rete Ethereum).

Ma a cosa mi serve cambiare rete? Come si fa?

Ti sei innamorato di Metamask, magari lo hai collegato al tuo Ledger e hai deciso di usarlo per più monete? Sappi che con Metamask puoi lavorare nativamente con la rete Ethereum, ma puoi anche importare una qualunque rete che sia compatibile con quel componente di Ethereum di cui abbiamo parlato sopra, la Ethereum Virtual Machine.

Immaginala così: abbiamo tre reti che parlano tre lingue. Ethereum parla inglese, CRO di crypto.com di base parla italiano ma conosce l’inglese, mentre Solana che a differenza di CRO non è EVM compatibile, parla solo cinese. Ecco che Ethereum e i CRO della rete crypto.com possono dialogare e lavorare insieme, mentre Solana no, ed opererà con un wallet dedicato, su una rete a sé stante.

Ok, diciamo che hai deciso di acquistare dei CRO, dei BNB o un’altra moneta di una rete EVM compatibile, e vuoi usarli in Metamask per le tue operazioni. Come si fa?

Bhe, ti basta prima di tutto googolare le caratteristiche della chain interessata, ti faccio un esempio: “CRO Metamask”, oppure “BSC Metamask”. Dopo una breve ricerca troverai il nome della chain, i suoi decimali, l’ID e altre caratteristiche uniche.

A questo punto ti basterà loggarti in Metamask e, in alto al centro, troverai una sezione chiamata “Ethereum mainnet”, cliccaci e ti verrà offerta l’opzione di cambiare rete o importarne una nuova. Ovviamente prima importeremo la nuova rete e poi ci entreremo. Inserisci le caratteristiche googolate e il gioco è fatto, hai cambiato la Rete!

rete metamask
Esempio cambio rete a Polygon su Metamask

Ti ritroverai sulla rete che cercavi con la possibilità di vedere il tuo address, spedire e ricevere le tue monete ed interagire con le tue DApp preferite!

Magari invece Metamask non ti piace… No, non sei strano. O meglio, un po’ si :), ma probabilmente avrai esigenze diverse, tranquillo. Continua nell’Accademia, speriamo di avere la soluzione per te nel prossimo documento!

Continua a imparare